Articoli

astigmatismo cause sintomi e soluzioni

L’astigmatismo fa parte dei cosiddetti difetti refrattivi, ovvero degli “errori” di messa a fuoco del nostro apparato visivo. L’astigmatismo porta a vedere male sia gli oggetti vicini che quelli lontani, che appaiono sfocati e privi di contorni definiti. Vediamone insieme la ragione, e cerchiamo di capire quali sono le soluzioni all’astigmatismo.

Le cause dell’astigmatismo

Come già detto, l’astigmatismo è un difetto refrattivo, ovvero un difetto di messa a fuoco delle immagini sulla retina. Nel caso dell’astigmatismo, la messa a fuoco non avviene in un solo punto davanti o dietro alla retina, ma in più punti sulla retina stessa. Questo è dovuto solitamente ad un’errata curvatura della superficie della cornea, che invece che essere perfettamente sferica è leggermente ovoidale.

I sintomi dell’astigmatismo

Chi soffre di astigmatismo tende a vedere i contorni delle cose fuori fuoco. Si consideri che un pò di astigmatismo può essere fisiologico, e viene “corretto” naturalmente dall’occhio, i cui meccanismi accomodativi ci consentono di non accorgercene nemmeno. L’astigmatismo non è più fisiologico invece quando non è più lieve, ma è medio alto. Chi soffre di cheratocono, ad esempio, avendo la cornea dalla forma ovoidale, soffrirà anche di un certo grado di astigmatismo.

Come si risolve l’astigmatismo

L’astigmatismo si risolve in modo temporaneo attraverso l’uso degli occhiali. Chi cerca una correzione dell’astigmatismo, può invece sottoporsi all’intervento Femto-Lasik, un’innovativa procedura che si avvale di tecniche e tecnologie d’avanguardia, e che consente di correggere la curvatura della cornea, rimediando di conseguenza all’astigmatismo. E non solo: l’astigmatismo non esclude la presenza di altri difetti refrattivi, quali miopia, ipermetropia e incluso presbiopia. Grazie all’intervento Femto-Lasik, è possibile ovviare a più difetti refrattivi allo stesso tempo.

Vuoi saperne di più oppure vuoi prenotare una visita?

Sei stanco di convivere con il tuo astigmatismo? Non ne puoi più degli occhiali? Hai voglia di  conoscere meglio le opzioni possibili per risolvere i tuoi difetti refrattivi?

Siamo a tua disposizione: chiamaci subito allo 02 3031 7600 dal lunedi al venerdi.

Miopia significato: 5 cose che non sai

La miopia è un difetto refrattivo che consiste nella proiezione delle immagini “prima” della retina, ovvero fuori fuoco. L’occhio del miope è leggermente allungato, e la visione da lontano è difficoltosa. Oggi i miopi sono in costante aumento. Ma sappiamo davvero tutto sulla miopia? O ci sono piccole grandi curiosità delle quali siamo all’oscuro? Vediamo di scoprirlo insieme con la top list delle 5 cose che non sai sulla miopia.

5 cose che non sai sulla miopia

  1. Miopia, significato: etimologicamente parlando, la parola “miopia” viene dalla radice greca “myo”, che significa stringere gli occhi. Spesso, infatti, i miopi stringono le palpebre nell’intento di mettere a fuoco gli oggetti lontani.
  2. La miopia è il difetto refrattivo più diffuso nel nostro paese, con 15 milioni di persone che ne soffrono, ma lo è ancor di più in Asia, dove colpisce l’80% della popolazione (Fonte: IBTIMES)
  3. La miopia si “previene” stando all’aria aperta: la luce solare stimola la produzione di dopamina, un importante neurotrasmettitore, capace di inibire l’allungamento del bulbo oculare (Fonte: Ophtalmology)
  4. La miopia è ereditaria: sarebbero ben 24 i geni responsabili della predisposizione alla miopia, anche se la sua comparsa è condizionata fortemente dallo stile di vita e da fattori ambientali (Fonte: Nature)
  5. La miopia può colpire anche un solo occhio. Sembra strano, ma è possibile avere un occhio miope e l’altro no.

Come si risolve la miopia?

La miopia è un difetto visivo che è possibile correggere in modo temporaneo con l’uso degli occhiali da vista e delle lenti a contatto. Oggi, però, la tecnologia ci viene incontro, mettendoci a disposizione una rosa di possibilità davvero sicure e risolutive.

Per le miopie da lievi a medie, si ricorre all’intervento di correzione laser (con tecnica FEMTOLASIK oppure PRK), ed è un intervento volto a correggere il difetto refrattivo intervenendo sulla cornea. Se, al contrario, il difetto è da medio ad elevato, è possibile ricorrere all’impianto di una lente correttiva specifica per la miopia. Una visita specialistica è l’ideale per approfondire le possibili soluzioni alla miopia e capire quale possa essere quella ideale per la propria situazione specifica.

Vuoi saperne di più?

Compila il modulo sottostante e premi INVIA, ti contatteremo al più presto!

Chiamaci

Siamo a tua disposizione dal lunedi al venerdi dalle 9.00 alle 19.00 allo 02 3031 7600.

5 buoni motivi per scegliere la Femto-Lasik

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente è perchè hai tutta l’intenzione di sbarazzarti una volta per tutte del tuo difetto refrattivo, e con esso degli occhiali. E’ ora dunque di entrare nel merito del tipo di intervento che oggi si effettua per la correzione dei difetti refrattivi di lieve e media entità: il Femto-Lasik. Vediamo nel dettaglio di che si tratta e soprattutto perché, ad oggi, è da considerarsi una scelta ottimale rispetto ad altre. 

Correzione dei difetti refrattivi tramite intervento Femto-Lasik

Se è già da un pò che mediti di sottoporti all’intervento per la correzione dei difetti refrattivi, sicuramente sarai già informato sull’argomento, ed avrai già sentito parlare dell’intervento Femto-Lasik. Avrai compreso che si tratta di un intervento che viene effettuato solamente sulla cornea, e che si avvale dell’uso di due strumenti, un laser ad impulsi, detto femtolaser, ed un laser ad eccimeri. Il laser ad impulsi agisce come se fosse un bisturi, ma in assenza di lame. Il laser ad eccimeri, invece, effettua l’intervento “vero e proprio”.

Femto-Lasik: una tecnica che ha reso obsolete tutte quelle precedenti

L’intervento Femto-Lasik, che prevede la correzione dei difetti visivi tramite tecnica Lasik con l’ausilio del laser a femtosecondi, ha reso obsolete tutte le precedenti: ci riferiamo all’intervento eseguito totalmente con l’uso del laser ad eccimeri (senza procedura Lasik, ma solo con ablazione della cornea), e dell’intervento eseguito con tecnica Lasik in abbinamento ad uno strumento chiamato microcheratomo (laddove oggi viene usato il più moderno laser a femtosecondi).

Informandosi anche sommariamente sulle differenti tecniche, anche in assenza di specifiche competenze in ambito medico, è evidente che l’intervento da preferire sia quello di ultima generazione, ovvero il Femto-Lasik. Un intervento che presenta una lunga lista di vantaggi, e che per questo motivo è preferibile a quelli che l’hanno preceduto.

Perchè l’intervento Femto-Lasik è preferibile ad altri?

Se il difetto refrattivo che intendi correggere è medio o lieve, l’intervento Femto-Lasik è la strada da intraprendere.

Ecco la top 5 dei vantaggi del Femto-Lasik:

1 – Non prevede l’uso di lame o bisturi, nè vengono messi punti di sutura, dunque è indolore

2 – E’ veloce e viene praticato in regime ambulatoriale (subito dopo è possibile alzarsi ed andare a casa) in una situazione di comfort per il paziente (no stress)

3 – La tecnologia coinvolta è di ultima generazione e sicura al 100% (con l’innovativo dispositivo eye-tracker, il laser segue gli eventuali movimenti dell’occhio del paziente durante l’intervento)

4 – Il recupero visivo nel post intervento è molto rapido (l’indomani puoi andare al lavoro) e stabile nel tempo

5 – Ti consente di liberarti degli occhiali in modo sicuro, rapido, indolore e di acquisire maggior sicurezza nei rapporti sociali e di sentirti meglio da un punto di vista psicologico

Femto-Lasik: una scelta, tanti vantaggi

Insomma, scegliendo di correggere i difetti refrattivi con il Femto-Lasik, sceglierai di sottoporti ad un intervento all’avanguardia, senza dover soffrire alcun tipo di stress fisico e psicologico e regalandoti tutto il piacere di poter dire addio agli occhiali da vista.

Un invito per te

per chi è indicata la chirurgia refrattiva
Ti invitiamo ad un incontro libero della durata di un’ora, nel quale potrai liberamente confrontarti con un oculista specialista e con altre persone che, come te, stanno pensando di intraprendere il percorso di libertà da occhiali e lenti a contatto.

Scoprirai:

  • come scegliere il centro migliore o il medico giusto per te;
  • cosa è davvero utile sapere prima dell’intervento;
  • la più avanzata e sicura tecnica di correzione dei difetti visivi come miopia e astigmatismo.

Saremo lieti di rispondere a ogni tua domanda. Ti aspettiamo nei giorni 9 e 22 maggio, 6 e 20 giugno presso le nostre cliniche a Milano.

orari

 

Neovision va in palestra! Vieni a trovarci in Virgin Active!

Dal 12 al 18 Febbraio saremo presenti con il nostro stand Neovision presso la palestra Virgin Active Milano Maciachini. Se ancora non ci conosci, concediti una pausa di qualche minuto presso il nostro stand: avremo il piacere di fornirti alcune informazioni utili in merito alla correzione dei difetti refrattivi – miopia, ipermetropia, astigmatismo – che ti costringono ad indossare occhiali e lenti a contatto anche mentre pratichi il tuo sport preferito.

Perchè non valutare la possibilità di correggere questi difetti refrattivi, e di togliere una volta per tutte l’uso delle lenti? Sarebbe una grande comodità, soprattutto per un amante di sport e fitness come te. Pensaci!

Cos’è la miopia

Uno dei difetti visivi più comuni è la miopia, ovvero la difficoltà nella visione da lontano. Chi soffre di miopia, vede gli oggetti lontani sfocati e, se non indossa gli occhiali o le lenti, si trova costretto a dover compiere uno sforzo visivo continuo, onde rimettere a fuoco tutto ciò che si trova ad una certa distanza. In poche parole, se soffri di miopia, lo sai meglio di chiunque altro, devi aver sempre i tuoi occhiali o le tue lenti con te.

Correzione dei difetti visivi? Sì grazie

La correzione temporanea della miopia si effettua con le lenti, ma oggi esiste anche una soluzione. Ma hai mai pensato a quanto sarebbe comodo non aver più il pensiero degli occhiali, uscire di casa senza doverti assicurare di averli con te e, per te che sei un appassionato di sport e fitness, poterti muovere in totale libertà? La correzione della miopia ti consente proprio di raggiungere questo obiettivo.

In cosa consiste la correzione della miopia?

Quanto detto sopra non vale solo per la miopia. Qualunque difetto refrattivo si può correggere con il laser. In Neovision disponiamo di una serie di tecniche d’avanguardia per la correzione dei difetti refrattivi quali miopia, ipermetropia, astigmatismo e anche presbiopia. Con l’aiuto del laser, oppure della chirurgia, è possibile correggere qualunque difetto refrattivo, così da dire addio a lenti ed occhiali.

Una visita accurata ti darà le risposte che cerchi

A questo punto ti domanderai: chissà se queste tecniche sono adatte anche a me e sono in grado di soddisfare le mie aspettative? Per ottenere con la chirurgia refrattiva un risultato all’altezza delle aspettative è fondamentale sottoporsi ad una accurata visita oculistica specialistica, come la nostra Neovision FREEDOM.

Laser ad eccimeri e Lasik: due soluzioni per la correzione dei difetti refrattivi

Per ciò che concerne la correzione dei difetti refrattivi di lieve entità ci avvaliamo dell’uso del laser ad eccimeri (PRK), anche se sempre più frequentemente la scelta cade sull’innovativa ed indolore procedura LASIK, per via degli ottimi risultati per miopia, ipermetropia ed astigmatismo lievi, medi ed elevati.

FEMTO-LASIK e Neovision

Nel caso in cui il difetto refrattivo sia di maggiore entità, può rendersi necessario ricorrere alla chirurgia. Niente paura. In questi casi si procede con l’impianto del cristallino, un intervento chirurgico utilizzato per la correzione di difetti molto elevati o non operabili col laser, che consiste nell’inserimento di una piccolissima lente intraoculare.

Siamo fra i pochi ad adottare la tecnica chiamata FEMTO-LASIK, e ne siamo orgogliosi. Questa tecnica è superiore alla LASIK ed è la più efficace per la correzione della miopia e degli altri difetti refrattivi. Si chiama FEMTO-LASIK in quanto, a differenza della LASIK, utilizza due laser diversi: il laser a femtosecondi ed il laser ad eccimeri. Il risultato è più preciso, pulito,  e non sono necessari strumenti chirurgici taglienti: l’intervento è del tutto indolore, non necessita di ricovero ed il recupero è rapido, senza punti e senza dolori. Niente bisturi, insomma! 

VUOI SAPERNE DI PIÙ? TI ASPETTIAMO! 😉

12-18 Febbraio 2018
Virgin Active Milano Maciachini
Via Carlo Imbonati, 24, 20159 Milano MI