Giornata Nazionale dell'Oftalmologia

Prima Giornata Nazionale dell’Oftalmologia | Un’iniziativa SOI per informare e sensibilizzare, ma soprattutto per invitare a farsi visitare gli occhi in sicurezza e senza falsi timori.

Prima Giornata Nazionale dell’Oftalmologia

La paura ha dilagato, in quest’ultimo anno, e anche i controlli oculistici ne hanno fatto le spese. Il Coronavirus, infatti, ha fatto ricadere su milioni di persone il peso delle mancata prevenzione e della carenza di una corretta informazione. Nasce, così, la prima Giornata Nazionale dell’Oftalmologia.

Campagna “Apri gli occhi contro il Coronavirus”

Proprio per invertire la tendenza e supportare la popolazione verso un’informazione corretta, la SOI, Società Oftalmologica Italiana, ha indetto la Prima Giornata Nazionale dell’Oftalmologia. Un’occasione per far conoscere la Campagna “Apri gli occhi contro il Coronavirus”, grazie alla quale la SOI si impegna ad accendere i riflettori sull’importanza della vista. Solo recandosi dal medico oculista specialista, infatti, è possibile diagnosticare la presenza di patologie invalidanti. Parliamo di maculopatia, cataratta, glaucoma, malattie ereditarie e molto altro ancora. Il medico oculista ha competenze specifiche dedicate all’assistenza e cura delle malattie degli occhi dei bambini, prescrivendo la correzione dei difetti visivi  e la gestione e cura dell’occhio pigro.

La parola a Matteo Piovella, Presidente SOI

“Vorrei assicurare – afferma Matteo Piovella, Presidente della Società Oftalmologica Italianache i medici oculisti si sono sottoposti alle vaccinazioni anti Covid-19 e che negli ambulatori oculistici che affiancano sempre in maggior numero il SSN nell’assistenza oftalmologica si attuano i protocolli e le misure di sicurezza approvate da SOI per evitare il diffondersi della pandemia (test rapidi, sanificazione e altro).

A causa della pandemia -continua Piovellaabbiamo registrato un calo drammatico delle visite medico oculistiche e degli interventi chirurgici salva vista, che ha vanificato tutto il lavoro di prevenzione e assistenza clinica attivato negli anni: un triste primato che ha cancellato la metà delle attività messe in campo per salvaguardare la vista”.

Una testimonial d’eccezione: Orietta Berti

La Campagna della SOI, inoltre, vede una testimonial d’eccezione: la grande Orietta Berti, che muove un appello in favore della campagna “Apri gli occhi contro il Coronavirus”:

“Vorrei invitare tutti a chiamare il numero verde 800 588 653 messo a disposizione dalla SOI, dove i tanti medici oculisti daranno gratuitamente tutte le informazioni corrette sul Covid e le cure patologiche che causano la perdita della vista”.

Per maggiori informazioni, invitiamo a consultare il sito ufficiale della SOI

IN SALUTE è la visita oculistica approfondita messa a punto da Neovision per i pazienti con particolari patologie e per le quali sono necessari controlli periodici e approfonditi.

Scopri di più su IN SALUTE

Da quanto tempo non fai una visita oculistica? Chiamaci subito!

Se vuoi saperne di più o prenotare una visita oculistica specialistica, chiamaci dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 19.00 allo 02 3031 7600.

Oppure, compila il form qui sotto e ti ricontatteremo noi!