Intervento di cataratta con femtolaser sicuro ed efficace: il video con il racconto di Raffaele

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha recentemente pubblicato un rapporto mondiale sulla vista secondo cui oltre 2 miliardi di persone al mondo vivono con gravi disabilità visive, causate da cataratta, glaucoma e miopia. Di queste, la cataratta risulta la più frequente causa di disabilità visiva al mondo. Fortunatamente però, oggi stiamo assistendo ad un progressivo abbassamento dell’età media nella quale ci si sottopone all’intervento di cataratta. E non solo. La ricerca scientifica ed il progresso tecnologico consentono anche di offrire al paziente un intervento di cataratta quanto mai efficace e sicuro. In questo senso, l’ultima frontiera della chirurgia oftalmica è un intervento di cataratta che prevede l’utilizzo del laser a femtosecondi. Scopriamo di che si tratta grazie alle parole di Raffaele, paziente Neovision che si è recentemente sottoposto all’intervento: il video è in fondo all’articolo!

Intervento di cataratta con laser a femtosecondi: una vista nuova in totale sicurezza

L’intervento di cataratta tradizionale prevede che si acceda al cristallino opacizzato tramite una micro incisione. Una volta raggiunto il cristallino, si esegue l’intervento di facoemulsificazione, che prevede la frantumazione e l’aspirazione del cristallino stesso. Al termine di questa fase, al posto del cristallino naturale viene collocata una lente intraoculare artificiale. Oggi, con l’aiuto del laser a femtosecondi, uno strumento ad alto apporto tecnologico che lavora grazie ad impulsi della durata di un miliardesimo di secondo – i femtosecondi, appunto – è possibile dare una marcia in più all’intervento di rimozione della cataratta. E’ proprio il laser, infatti, ad eseguire l’incisione, rendendo l’intera procedura ancor più sicura, precisa, prevedibile, e tollerabile. Per non parlare del recupero visivo, che ne guadagna in velocità e comfort.

Un intervento soddisfacente per il chirurgo e per il paziente

L’intervento di facoemulsificazione, con l’ausilio del laser a femtosecondi, è altamente soddisfacente tanto per il chirurgo che lo esegue, quanto per il paziente che vi si sottopone, in virtù della minore invasività e dei risultati eccellenti che esso riesce ad offrire.

L’intervento di cataratta con laser a femtosecondi – che in Neovision proponiamo con il nome di Cataratta Premium, offre infatti un altro vantaggio: la possibilità di scegliere la lente intraoculare che maggiormente si adatta alle esigenze visive, all’età ed allo stile di vita del paziente.

Intervento di cataratta: l’esperienza di Raffaele

Un’esperienza estremamente positiva sotto più punti di vista, insomma, come ci ha raccontato Raffaele, paziente Neovision, che recentemente ha scelto di sottoporsi all’intervento di cataratta Premium. Ascoltiamo le sue parole.


Vuoi saperne di più?

Compila il modulo sottostante e premi INVIA, ti contatteremo al più presto!