Al via la terza Campagna Nazionale di Prevenzione e Diagnosi dell’Occhio Secco

Terza campagna nazionale prevenzione occhio secco

Si svolgerà dal 2 al 31 maggio 2018 in 11 città italiane la terza edizione della Campagna Nazionale per la Prevenzione e Diagnosi dell’Occhio Secco. Quest’anno, il focus è sul mondo femminile, perché l’occhio secco è una sindrome che colpisce in particolar modo le donne, soprattutto in età matura. Un appuntamento con la salute da non perdere: l’obiettivo, informare la popolazione femminile circa i sintomi e le terapie possibili per la cura della sindrome dell’occhio secco ed offrire un test gratuito per la sua diagnosi. Prenota oggi stesso!

Terza Campagna Nazionale per la Prevenzione e Diagnosi dell’Occhio Secco

Parte oggi la terza edizione della Campagna Nazionale di Prevenzione e Diagnosi dell’Occhio Secco (2-31 maggio 2018), con il il patrocinio del Ministero della Salute, di Regione Lombardia e della SOI Società Oftalmologica Italiana. La Campagna è promossa dal Centro Italiano Occhio Secco e dall’Università dell’Insubria di Varese. Sostengono l’iniziativa Allergan, Boiron, CSO, Eye-Light, Medivis, Novartis e Santen. Come già detto, quest’anno la Campagna sarà interamente dedicata al mondo femminile. Saranno 14 i centri specialistici dislocati in diverse città italiane ad offrire screening gratuiti per la diagnosi e prevenzione di questa sindrome, che colpisce soprattutto le donne over 45.

Che cos’è la sindrome dell’occhio secco?

La sindrome dell’occhio secco è un’alterazione del naturale film lacrimale dell’occhio, un’importante “pellicola” che serve ad esercitare un’azione protettiva e di lubrificazione dell’occhio. Quando questa lubrificazione viene meno, l’occhio si arrossa, si ha una sensazione di bruciore o di corpo estraneo, sensazione di annebbiamento ed anche fotofobia. L’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce la sindrome dell’occhio secco come uno “tra i più ignorati e sottovalutati disturbi della società moderna”. La sindrome ha una maggiore incidenza nelle donne dai 45 anni in su: è la delicata fase della menopausa, infatti, a portare con sé una serie cambiamenti dell’organismo, che possono avere un impatto anche sull’apparato visivo, con la comparsa di disturbi come la sindrome dell’occhio secco.

A chi è consigliato lo screening per la sindrome dell’occhio secco?

Poiché, come detto, il focus di quest’anno è sull’universo femminile, e poiché la sindrome dell’occhio secco esordisce generalmente intorno ai 45 anni e progredisce poi con l’avanzare della menopausa, il test è consigliato a tutta la popolazione femminile in questa fascia d’età. Un’ottima opportunità per testare gratuitamente lo stato di salute dei tuoi occhi: se non hai mai avuto una diagnosi di sindrome dell’occhio secco, prenota oggi stesso il tuo screening gratuito cliccando sul link ufficiale centroitalianoocchiosecco.it

Terza campagna nazionale prevenzione occhio secco

Dove posso sottopormi allo screening?

Le città nelle quali potrai trovare un centro aderente alla Terza Campagna Nazionale per la Prevenzione e Diagnosi dell’Occhio Secco sono: Milano, Varese, Arezzo, Catania, Cuneo, Lecce, Napoli, Padova, Rapallo, Roma e Torino. Clicca subito sul link ufficiale dell’iniziativa, trova la città a te più vicina e prenota subito. Anche Neovision Cliniche Oculistiche aderisce alla terza Campagna per la Prevenzione e Diagnosi dell’Occhio Secco, pertanto se hai piacere di sottoporti allo screening presso una delle nostre tre sedi, non esitare a selezionare la tua preferenza al momento della prenotazione. Ti aspettiamo!